Realizzare una pubblicazione multilingua con l’impaginazione assistita.

Dalle piccole brochure ai cataloghi, scopriamo qualche trucco utile per realizzare una pubblicazione multilingua.

impaginazione automatica

Quanto tempo impieghiamo realmente per una pubblicazione multilingua utilizzando il copia/incolla o un plug-in?

Impaginare una pubblicazione multilingua può rivelarsi un lavoro molto ripetitivo e lungo, se non si utilizza l’impaginazione automatica. C’è però un altro metodo che se usato nel modo giusto, può rivelarsi estremamente rapido ed altrettanto preciso cioè l’impaginazione assistita. Della differenza tra i due metodi di impaginazione abbiamo già parlato in un precedente articolo.

Come possiamo velocizzare la produzione di una pubblicazione multilingua?

Ciò che molti graphic designer e agenzie grafiche fanno per realizzare progetti a due o più lingue, con enorme dispendio di tempo, energie e personale è ripetere l’impaginazione di ogni testo e immagine pagina dopo pagina e lingua dopo lingua.

Moltiplicando il numero delle ore impiegate per il numero delle lingue, il risultato è un costo troppo alto per il cliente o un lavoro in perdita.

In alcuni casi invece vengono impiegati dei plug-in che possono essere d’aiuto, anche se scomodi nella loro gestione e integrazione in quanto installati direttamente in InDesign.

Come migliorare la produttività con Fastcat?

Il trucco che suggeriamo per la pubblicazione multilingua di brochure, listini prezzo, cataloghi sfrutta le potenzialità di impaginazione di Fastcat. Il processo per la realizzazione di pubblicazioni in diverse lingue, si potrebbe dividere in tre parti: impostazione del progetto, collegamento al documento InDesign, duplicazione della lingua.

Prima di impostare il progetto Fastcat prepariamo in modo funzionale il database excel.

Quando verrà realizzato il database, ad ogni lingua dovrà essere assegnato un foglio excel. I codici univoci e i nomi dei campi dovranno essere obbligatoriamente identici lingua per lingua. Gli elementi all’interno dei differenti fogli di lingua devono avere le stesse coordinate orrizzontali e verticali.

Preparare il progetto per una pubblicazione multilingua è identico alla creazione di un nuovo progetto Fastcat, con l’accortezza di impostare il progetto con metodo di aggiornamento Solo foglio attivo.

Dopo aver impostato il progetto si può iniziare a inserire gli elementi, immagini e testi, all’interno del documento InDesign della prima lingua.

Quando l’impaginazione della prima lingua sarà terminata, duplicare il file InDesign assegnandogli un nome relativo alla lingua. Aprire i file uno per volta e a questo punto, in riferimento alla lingua prescelta, aggiornare da Fastcat.

Realizzare una pubblicazione multilingua con Fastcat è veramente semplice, ma è solo la punta dell’iceberg delle potenzialità di questo software.

Potrebbe interessarti

Smart working in libertà con Fastcat, su qualsiasi computer.

Si può fare smart working da casa o da una località di vacanze. Fastcat a smart working da anche un altro significato: lavorare in modo veloce e agile implica la possibilità di avere più tempo libero da dedicare a se stessi, ecco perchè i progetti di Fastcat si possono spotare da un sistema operativo ad un altro.

Realizzare una pubblicazione multilingua

Come realizzare cataloghi, brochure e listini prezzo in multilingua senza utilizzare plug-in o copia/incolla? Come riuscire ad automatizzare e rendere snello la produzione di una pubblicazione multilingua? Il metodo che approfondiamo è un piccolo trucco che sfrutta Fastcat.

Impaginazione automatica o impaginazione assistita?

Quale tra impaginazione automatica e impaginazione assistita è il metodo migliore da utilizzare in fase di realizzazione di una qualsiasiasi pubblicazione? La risposta può essere più semplice del previsto. Vediamo di fare un po' di chiarezza per investire al meglio le nostre risorse.